La storia recente

 

Il IV Liceo Artistico Statale è una scuola che opera da oltre trenta anni nel quartiere Prati, zona centrale facilmente raggiungibile da diversi Municipi della città e caratterizzata da una rete economico-sociale orientata al commercio e al terziario.

Il nome Alessando Caravillani fu dato al Liceo nel 1986 su delibera del Collegio dei Docenti e del Consiglio d’Istituto in ricordo di uno studente dell’Istituto deceduto tragicamente nel 1982, colpito dal fuoco  di un commando di terroristi neofascisti, all'uscita dalla Banca Nazionale del Lavoro di Piazza Irnerio, dopo una rapina. 

Nel decimo anniversario della morte, il IV Liceo Artistico “A. Caravillani ” istituì in via Crescenzio, allora sede del Liceo, uno spazio-mostra permanente come testimonianza dell’impegno della scuola a suscitare nei giovani un’ alta presa di coscienza dei valori morali che sono fondamento del vivere civile. 

Ancora oggi, nella sede di Piazza del Risorgimento, è attivo nell'atrio dell'istituto, lo spazio espositivo L4.